Coppia rapinata e presa in ostaggio da malviventi incappucciati

A Trastevere, lo storico quartiere romano, stanotte un 19enne ha accoltellato due ragazzi rispettivamente di 17 e 18 anni. La polizia ha arretato l’aggressore con l’accusa di tentato omicidio.

L’episodio sarebbe accaduto poco dopo l’una di notte senza un’apparente ragione in piazza di San Calisto, gli investigatori pensano che potrebbe trattarsi di un tentativo di rapina poi degenerato.

Sono intervenuti i soccorritori del 118 e gli agenti di polizia che hanno inseguito e bloccato l’aggressore per poi disarmarlo del suo coltello. I ragazzi feriti sono stati soccorsi e trasportati all’ospedale Santo Spirito, il 18enne, mentre il 17enne al Bambino Gesù. Nel primo caso il giovane è ricoverato in codice azzurro per ferite da taglio dietro l’orecchio. Il più giovane è invece trattenuto in osservazione per accertamenti ed è in prognosi riservata.

Per le indagini si sta ricorrendo alle registrazioni delle telecamere di sicurezza della zona che potrebbero aver ripreso i fatti. Gli inquirenti vogliono capire se il cileno fosse solo o ha agito con altri complici.