Anagni. Violenta lite in un bar, proseguita nel parcheggio. Disposto il daspo Willy per due uomini.

A seguito di una lite violenta, culminata in vera e propria rissa con uso di bastoni, due uomini di Anagni, di 32 e 33 anni, sono stati colpiti da un provvedimento disposto dal Questore di Frosinone, Domenico Condello. Daspo urbano per entrambi, secondo il quale i due non potranno frequentare bar, ristoranti, locali di pubblico trattenimento o simili nel territorio comunale di Anagni, o anche solo stazionare nei loro pressi.

Cassino. Tentata aggressione a noto professionista

Cassino. Tentata aggressione a noto professionista

La sanzione arriva a seguito della rissa, ripresa dalle telecamere di sorveglianza del locale, avvenuta lo scorso 6 ottobre. I due uomini avrebbero cominciato a litigare all’interno di un bar nel centro cittadino, per continuare il diverbio all’esterno. Calci e pugni non sarebbero bastati ad uno dei litiganti che, armato di bastone, avrebbe minacciato l’altro contendente. A calmare gli animi sarebbe stato necessario l’intervento della fidanzata di uno dei due.

La Divisione anticrimine della questura di Frosinone, dopo aver vagliato le riprese, ha riscontrato una condotta oltremodo violenta, abbastanza da far scattare il daspo.

Sono stati presi provvedimenti anche contro un uomo di 50 anni, arrestato dai Carabinieri di Anagni per reati connessi all’uso di bevande alcoliche. Concessi i domiciliari.