Aggredisce una donna per un rifiuto. Scatta la carcerazione

Sgurgola. Sotto inchiesta per violenza sessuale. Accusato un 60enne.

Una storia da brividi quella che ha come protagonisti una giovane donna disabile e un 60enne. L’uomo avrebbe infitto violenza sessuale sulla donna, approfittando della sua condizione fisica e psichica, in più episodi, nell’arco di due anni e in diverse abitazioni, tutte di sua proprietà.

Si addormenta mentre allatta. Muore il bambino. Scattano le indagini

Si addormenta mentre allatta. Muore il bambino. Scattano le indagini

La vicenda

Dalle accuse l’uomo, di origine romena, avrebbe in più occasioni costretto la ragazza, 30enne, ad avere rapporti sessuali con lui. Ogni volta che i due si incontravano, casualmente, per strada l’uomo trascinava la ragazza in una delle sue proprietà e perpetrava le violenze. Abusi che la giovane per lungo tempo ha tenuto nascosti, fino a quando la famiglia non ha notato in lei un atteggiamento diverso. Da qui la straziante confidenza fatta alla madre, poco prima del Natale 2021.

In lacrime la ragazza ha raccontato tutti gli abusi che è stata costretta a subire da quell’uomo, conosciuto anche dalla famiglia.

I genitori hanno immediatamente sporto denuncia ai Carabinieri, che hanno avviato le indagini.

Il 60enne è dunque finito sotto accusa per violenza sessuale e per lui è stato chiesto il rinvio a giudizio. L’udienza preliminare si terrà il prossimo 5 aprile nel Tribunale di Frosinone.