Arrestato dieci anni dopo aver compiuto il reato

Aveva abusato di una ragazzina minorenne, il romeno arrestato questa mattina dai Carabinieri del Nucleo Mobile di Aurisina. Dovrà scontare 7 anni e 2 mesi di reclusione con l’accusa di violenza sessuale aggravata. L’uomo, 38 anni è stato intercettato mentre tentava di fuggire in Romania a bordo di un autobus di linea.

La ragazzina di 15 anni era fuggita da una comunità per minori, per trascorrere un serata in città. Avvicinata dal romeno era stata convinta a consumare alcol e droghe leggere e successivamente a subire gli abusi. La giovane, una volta rientrata alla comunità aveva denunciato le violenze subite. Subito si attivavano le ricerche, ma nel frattempo l’uomo era scomparso.

Il romeno, che è soprannominato “Rodolfo Valentino”, è stato tradotto nel carcere del Coroneo in attesa dell’estradizione.